gianni sattaTromba e flicorno, Armonica cromatica e Orchestra Laboratorio - Giorni di lezione: VARI

Classe 1964. Sin da giovanissimo si avvicina allo strumento come autodidatta per poi entrare a far parte della banda del suo paese: Livraga. Da qui inizia un percorso musicale che spazia dalla musica originale per banda sino alla musica classica, percorso che lo arricchisce di esperienze importanti per il prosecuo degli studi. Dal 1994 inizia gli studi jazz sotto la guida del trombettista genovese Gianluca Casati; nello stesso anno inizia a suonare in diverse formazioni crescendo musicalmente ed acquisendo diversi stili come il Funk, il Soul e il Blues, tutte esperienze che gli hanno permesso di incorporare conseguentemente tutte quelle influenze che arrivano dalla cultura afroamericana e di creare uno stile personale facilmente identificabile. Nel '98 e nel '99 partecipa a seminari sulla musica jazz tenuti dal saxofonista americano Paul Jeffrey. L’anno dopo inizia a suonare nei jazz club per poi avvicinarsi anche alle rassegne jazz, esibendosi con formazioni che vanno dal duo al quintetto, per arrivare sino alle big band. Diverse sono oggi le collaborazioni con svariati artisti.

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa sui Cookies.